Rispondi
Vuoi unirti a noi?

Effettua il log in per continuare

Ho un account PSN

Bentornato!

Sono nuovo!

ci vuole solo un minuto

  • 34

    Nuovi messaggi nell'ultima ora

  • Ottieni una risposta in pochi minuti

  • 92%

    92% % di messaggi a cui è stata data una risposta

04 lug 2012
Da tommaso-lino

tommaso-lino

  • Offline
89%
05 Rank
Progresso
Playstation Staff

Problema Risolto

Guarda il Post Originale

Particiella di "Dio" (scoperta)

140 Risposte 259 Visualizzazioni Creato 04-07-2012

http://wiwo.it/scoperta-la-particella-di-dio-il-bosone-di-higgs-esiste/

"

Scoperta la particella di Dio, il bosone di Higgs esiste veramente – Il bosone di Higgs, o la particella di Dio, come è stata ribattezzata è stato scoperto, l’annuncio dato poco fa a Ginevra, durante la cerimonia il fisico Peter Higgs, non è riuscito a trattenere le lacrime ed un un lunghissimo applauso ha travolto la sala quando la presentazione era terminata e i dati erano ormai sotto gli occhi di tutti, un entusiasmo incredibile con grande gioia per tutta la comunità scientifica. Alla fine del 2011, un’altra conferenza del Cern aveva annunciato di aver individuato un indizio del bosone di Higgs, ma la precisione statistica non era abbastanza significativa, cosa che invece sembrerebbe esserci adesso. Ma cosa significherebbe la conferma dell’esistenza del bosone di Higgs? All’interno del Modello che spiega le interazioni deboli c’è un settore particolare, chiamato di Higgs, che descrive la generazione della massa delle particelle che entrano nel modello. Esso prevede infatti che esista almeno una particella, la cui esistenza è legata al meccanismo col quale tutte le particelle acquistano massa e la scoperta del bosone significherebbe che la teoria è valida e aiuterebbe a capire il meccanismo grazie al quale si è creato il nostro Universo. In molte università italiane e nella sede romana dell’Istituto nazionale di fisica nucleare (Infn) sono previsti collegamenti video con Ginevra aperti al pubblico dalle ore 9 del mattino.

 

Una scoperta tra le più importanti della storia – IL fisico teorico Peter Higgs l’aveva detto nel 1964 che sarebbe esistita una particella sconosciuta che spiega come mai tutte le cose nell’universo abbiano una massa. Oggi era a Ginevra, all’età di 83 anni ad assistere alla presentazione del bosone, ora insomma non si tratta più di fantascienza, come scritto in molti libri ed anche in alcuni film a riguardo, ma di una realtà da capire ed interpretare piano piano."

 

 

Molto interessante, anche se non sono per niente esperto in materia.  Mi ha colpito molto questo fatto. Voi ne sapete di più a riguardo? Riuscireste a spiegarmi meglio come fa ad esistere una particiella primaria che permette di far riprodurre le altre particille? [???]

 

Rispondi
0 Kudos
ETICHETTE:
Guarda la Guida all'utilizzo del Forum prima di postare
Pubblica Risposta Aggiorna Risposta Cancella
Beta Tester
07
/16

Nixtelyia

  • Beta Tester
  • Offline
99%
07 Rank
Progresso
Playstation Staff

Problema Risolto

Guarda il Post Originale
Nixtelyia
Soluzione Accettata

Phoenix82 ha scritto:

 

Un'altra cosa che mi incuriosisce dei buchi neri è la teoria che dice, che al centro di ogni galassia si potrebbe trovare un buco nero grandissimo, chiamato buco nero super massiccio. Mi sembra che questa sia una teoria ormai convalidata da molti, anche perchè gli scienzaiti si sono accorti, che le stelle che si trovano al centro della galassia, hanno un moto di rotazione molto veloce...

 

 


 

A quanto ne so non é piú una teoria, per la Via Lattea é stato verificato che al centro ci sia un buco nero .

Rispondi
0 Kudos

Rif.: Particiella di "Dio" (scoperta)


Ex Community Coordinator

04
/16

Flamber

  • Offline
96%
04 Rank
Progresso
Playstation Staff

Problema Risolto

Guarda il Post Originale
Flamber
Soluzione Accettata
Pendo che noi terrestri siamo un po' presuntuosi.

come dice lo stesso Hawking, siamo presuntuosi perchè, se un'evenutale popolazione non terrestre avesse una tecnologia (e l'intelligenza) così avanzata da trovare il nostro pianeta, magari ci passerebbero sopra come quando noi schiacciamo un formicaio, senza nemmeno rendersene conto.
Rispondi
0 Kudos

Rif.: Particiella di "Dio" (scoperta)

"L'uomo, da scimmia qual è, è un animale sociale e considera il clientelismo, il nepotismo, gli intrallazzi e il pettegolezzo, modelli intrinseci di comportamento etico."
04
/16

Flamber

  • Offline
96%
04 Rank
Progresso
Playstation Staff

Problema Risolto

Guarda il Post Originale
Flamber
Soluzione Accettata

Dovresti leggere un libro di Stephen Hawking, si chiama "l'universo in un guscio di noce", e non servono conoscenze di fisica, matematica o cosmologia per leggerlo tutto agevolmente, serve solo tanta voglia di cambiare le proprie prospettive in qualcosa che va al di fuori dell'esperienza quotidiana.

Un possibile modo per "viaggiare nel tempo", è proprio quello di sfruttare i wormehole che si creano tra due punti distanti dello spazio.

Per ridurre tutto a 2 dimensioni (e non a 4 perchè considerato il tempo noi parliamo di 4 dimensioni e non 3), pensa an un foglio. Se ti dico traccia il più breve tragitto tra i due punti che ho disegnato (mettiamo a 3 cm di distanza), ragionevolmente tu li unirai con un segmento retto di 3 cm.

La risposta è sbagliato, il più breve tragitto si ottiene piegando il foglio a meta e sovrapponendo un punto all'altro, e ci sarà una distanza di qualche millimetro pari allo spessore del foglio tra i due punti.

Ora tutto ciò è molto semplicistico, ma pensa solo che i corpi celesti (e questo è dimostrato!) deformano lo spazio, come tu deformi il foglio, e la legge di gravitazione universale (si quella delle orbite ellittiche e delle aree uguali in tempi uguali delle scuole medie), è solo una naturale conseguenza di questa deformazione.

ora immagina un buco nero che ha la massa più o meno 2,5 volte quella del sole, ma compressa in un volume grande quanto la nostra luna, immagina come possa modificare drasticamente lo spazio (e di conseguenza il tempo, sono due cose legate a doppio filo) un corpo del genere. Ecco è lecito pensare che in prossimità dei buchi neri si formino dei wormhole, che permettono letteralmente di viaggiare nel tempo.

immaginate di viaggiare a 20 km/h e di fare 200 km in un ora, è un controsenso a sentirlo dire, ma è esattamente quello che succederebbe.

 

 

 

P.S. Tommy prendilo anche tu, se ti interessano queste questioni ti prenderà

Rif.: Particiella di "Dio" (scoperta)

[ Modificato ]
"L'uomo, da scimmia qual è, è un animale sociale e considera il clientelismo, il nepotismo, gli intrallazzi e il pettegolezzo, modelli intrinseci di comportamento etico."
05
/16

tommaso-lino

  • Offline
89%
05 Rank
Progresso
Playstation Staff

Problema Risolto

Guarda il Post Originale
tommaso-lino
Soluzione Accettata

Flamber ha scritto:

Dovresti leggere un libro di Stephen Hawking, si chiama "l'universo in un guscio di noce", e non servono conoscenze di fisica, matematica o cosmologia per leggerlo tutto agevolmente, serve solo tanta voglia di cambiare le proprie prospettive in qualcosa che va al di fuori dell'esperienza quotidiana.


 

 

P.S. Tommy prendilo anche tu, se ti interessano queste questioni ti prenderà


Appena me l'hai citato mi è venuta subito voglia di farci un pensierino! Direi un ottimo libro per l'estate :)

 

Flamber ha scritto:
B-N-B-N-B-N-B-N- ha scritto:

         Non credo proprio sia come dici per una valanga di motivazioni che non tento neppure di dire.....Tranq, non me la sono presa per motivi più importanti figurati per questa tua .......

 

       Ci sono gli atei, gli agnostici, i deeisti e i Credenti....essendo di quest'ultima categoria non credo debba aggiungere altro in questo Thead pur rispettando le varie opinioni, buona continuazione a tutti ;)

 

Doosan

 

 

 

Freud avrebbe da dire più di qualcosa su quella lettera maiuscola, e tutte le altre minuscole. :D

 L'ho notato pure io :D

Rispondi
0 Kudos

Rif.: Particiella di "Dio" (scoperta)

04
/16

Verdementa

  • Offline
96%
04 Rank
Progresso
Playstation Staff

Problema Risolto

Guarda il Post Originale
Verdementa
Soluzione Accettata
Per rispondere all'utente che ha scritto riguardo al "percorrere rasoterra la tovaglia seguendo tutte le sue pieghe" (non me ne volere: sono via cellulare ed è un po' lento, perciò non sono tornato indietro a leggere il tuo nome): immagina, più che una tovaglia, un grande materasso di gommapiuma. Poni sopra di esso, a distanza di x centimetri, due bocce da gioco. Esse deformeranno il materasso andando a creare due "imbuti" in prossimità delle loro posizioni, giusto? Piegato il materasso in modo da far combaciare i due imbuti, le loro estremità saranno a contatto e creeranno una specie di tunnel. In questo modo la distanza tra le due sfere non sarà più la x iniziale, bensì la "piccola" y che era lo spessore del materasso. Niente pieghe da percorrere, solamente una super-autostrada dritta e a scorrimento veloce (:
Rispondi
0 Kudos

Rif.: Particiella di "Dio" (scoperta)

04
/16

Uomo_che_ride

  • Offline
88%
04 Rank
Progresso
Playstation Staff

Problema Risolto

Guarda il Post Originale
Uomo_che_ride
Soluzione Accettata

Ecco cosa succede quando non si ha la idee chiare su qualcosa. Ho fatto qualcha ricerca sulla questione della sfera e ho commesso 2 errori, ma prima di tutto è conosciuto come paradosso di Banach-Tarski

e prevede di suddividere la sfera in un numero finito di pezzi (non misurabili e non in due) e attraverso rotazioni e traslazioni ricomporre i pezzi in due sfere con lo stesso raggio della sfera originaria (non il volume da cui il paradosso).


Wikipedia

 

Scusate la confusione.

Rispondi
0 Kudos

Rif.: Particiella di "Dio" (scoperta)

04
/16

Flamber

  • Offline
96%
04 Rank
Progresso
Playstation Staff

Problema Risolto

Guarda il Post Originale
Flamber
Soluzione Accettata
Bhe se hanno lo stesso raggio hanno anche lo stesso volume. Il problema di fondo è che non è un concetto matematico, è un paradosso. Andando avanti a paradossi si potrebbe confutare qualsiasi cosa
Rispondi
0 Kudos

Rif.: Particiella di "Dio" (scoperta)

"L'uomo, da scimmia qual è, è un animale sociale e considera il clientelismo, il nepotismo, gli intrallazzi e il pettegolezzo, modelli intrinseci di comportamento etico."
04
/16

Uomo_che_ride

  • Offline
88%
04 Rank
Progresso
Playstation Staff

Problema Risolto

Guarda il Post Originale
Uomo_che_ride
Soluzione Accettata
ehm no se leggi bene il paradosso deriva dal fatto che non possono avere lo stesso volume però è dimostrato matematicamente che è possibile raddoppiare la sfera infatti nella pagina del link si dice: "... il paradosso si spiega proprio con il fatto che alcuni dei pezzi in cui risulta suddivisa la prima sfera risultano essere insiemi ai quali la nozione di volume non può essere applicata, nonostante sia l'insieme di partenza (la prima sfera) sia quello d'arrivo (la coppia di sfere) abbiano invece un volume ben definito."

Comunque sempre da wikipedia sui paradossi "Un paradosso... è un ragionamento che appare contraddittorio, ma che deve essere accettato, oppure un ragionamento che appare corretto, ma che porta a una contraddizione:"
Rispondi
0 Kudos

Rif.: Particiella di "Dio" (scoperta)

Beta Tester
06
/16

super_panino

  • Beta Tester
  • Offline
99%
06 Rank
Progresso
Playstation Staff

Problema Risolto

Guarda il Post Originale
super_panino
Soluzione Accettata

Queste discussioni mi affascinano da morire, ma allo stesso tempo mi rendono inquieto, mi fanno pensare quanto siamo insignificanti rispetto al tutto...

Poi penso sempre ad una cosa: dato che nessuno ha mai incontrato nessuna persona che viene dal futuro, si potrebbe pensare che non riusciremo mai ad andare nel passato? :D

 

Inoltre vorrei mostrarvi questo, simile al video di Flamber ma si sposta anche verso l'infinitamente piccolo:

 

http://scaleofuniverse.com/

 

Sbavai tutta la tastiera la prima volta che lo vidi...

Rispondi
0 Kudos

Rif.: Particiella di "Dio" (scoperta)

04
/16

Uomo_che_ride

  • Offline
88%
04 Rank
Progresso
Playstation Staff

Problema Risolto

Guarda il Post Originale
Uomo_che_ride
Soluzione Accettata

Scherzi io viaggio nel futuro quotidianamente ogni mattina mi sveglio ed ho viaggiato di un giorno nel futuro.

Comunque gran bel sito parecchio affascinante.

Rispondi
0 Kudos

Rif.: Particiella di "Dio" (scoperta)

02
/16

illinko

  • Offline
96%
02 Rank
Progresso
Playstation Staff

Problema Risolto

Guarda il Post Originale
illinko
Soluzione Accettata

Verdementa ha scritto:
Per rispondere all'utente che ha scritto riguardo al "percorrere rasoterra la tovaglia seguendo tutte le sue pieghe" (non me ne volere: sono via cellulare ed è un po' lento, perciò non sono tornato indietro a leggere il tuo nome): immagina, più che una tovaglia, un grande materasso di gommapiuma. Poni sopra di esso, a distanza di x centimetri, due bocce da gioco. Esse deformeranno il materasso andando a creare due "imbuti" in prossimità delle loro posizioni, giusto? Piegato il materasso in modo da far combaciare i due imbuti, le loro estremità saranno a contatto e creeranno una specie di tunnel. In questo modo la distanza tra le due sfere non sarà più la x iniziale, bensì la "piccola" y che era lo spessore del materasso. Niente pieghe da percorrere, solamente una super-autostrada dritta e a scorrimento veloce (:

uhmm....

 

non avevo pensato a ribaltare il meterasso. or ora mi viene im mente nache nella tovaglia, che se le pieghe si toccano, allora sarebbe possibile "saltare" una piega all'altra senza dover creare un nuovo universo.

 

Rispondi
0 Kudos

Rif.: Particiella di "Dio" (scoperta)






[
02
/16

illinko

  • Offline
96%
02 Rank
Progresso
Playstation Staff

Problema Risolto

Guarda il Post Originale
illinko
Soluzione Accettata
Scusate il doppio post, ma cell ha deciso che non posso più scrivere nel messaggio precedente ( litiuuuuuummmmm)
Continuo direttamente:

Eh già! Ora ha tutto senso, adesso è possibile anche secondo il mio parere.

Per quanto riguarda la discussione di uomo che ride... Io in genere mi tengo un pò lontano dai super teoremi matematici.
Perchè la matematica è frequentemente fine a se stessa. Poi arriva il fisico, guarda cosa hanno fatto, e prende ciò che gli serve.per questo motivo per me il teorema postato ha senso in termini matematici, ma potrebbe non essere mai utilizzato per il mondo reale
Rispondi
0 Kudos

Rif.: Particiella di "Dio" (scoperta)






[
04
/16

Uomo_che_ride

  • Offline
88%
04 Rank
Progresso
Playstation Staff

Problema Risolto

Guarda il Post Originale
Uomo_che_ride
Soluzione Accettata
Non mi sembra di aver detto che è possibile raddoppiare una sfera nella realtà.
Rispondi
0 Kudos

Rif.: Particiella di "Dio" (scoperta)

02
/16

illinko

  • Offline
96%
02 Rank
Progresso
Playstation Staff

Problema Risolto

Guarda il Post Originale
illinko
Soluzione Accettata

Ma anche io, non ho mai detto che tu l' abbia detto ( XD).
potrebbe essere vero in quantistica però.

...

Ma ora che ci penso,
Perchè è saltato fuori?

Rispondi
0 Kudos

Rif.: Particiella di "Dio" (scoperta)

[ Modificato ]





[
04
/16

Flamber

  • Offline
96%
04 Rank
Progresso
Playstation Staff

Problema Risolto

Guarda il Post Originale
Flamber
Soluzione Accettata

Viaggiare nel passato è impossibile, e lo sarà sempre per diversi motivi. Viaggiare nel futuro no.

 

Ora questa è solo una teoria, ma molto accreditata, e cercherò di scrivere meno formule possibile (magari nemmeno una), in modo da evitare di scendere troppo nello specifico.

Parto con un esepio molto fantasioso, per poi spiegare quale applicazione reale potrebbe avere questo principio.

 

Bisogna intanto partira dal concetto che non c'è nulla di più veloce della luce, e bisogna esserne feramente convinti; E bisogna anche essere convinti della relatività di Einstein, soprattutto del concetto di dilatazione e contrazione di spazio e tempo. Immaginate due gemelli, uno resta sulla terra, l'altro viene mandato nello spazio su una navicella ad una velocità prossima a quella della luce (si chiama paradosso dei gemelli), bene se non volete studiarvi tre o quattro mattoni di fisica, prendete per buono quello che vi dico: dopo 10 anni, al ritorno sulla terra, il gemello che era sulla navicella avrà più o meno la stessa età di quando è partito, mentre il gemello che è rimasto sulla terra sarà invecchiato di 10 anni, perchè più si viaggia veloci, più il tempo rallenta a bordo del mezzo sul quale si viaggia. 

 

Immaginate ora un treno che viaggia su un binario tutto intorno all'Equatore terrestre. con a bordo dei passeggeri. Se questo treno viaggiasse ad una velocità prossima a quella della luce, 1 settimana trascorsa a bordo del treno, equivale a circa 50 anni fori dal treno (il tempo è relativo al sistema di riferimento, da qui "relatività")., e quindi i passeggeri avrebbero effettivamente viaggiato nel tempo.

 

Il motivo di tutto ciò, se fate un'ulteriore sforzo di fede nei miei confronti (o  se fate uno sforzo di studi di almo 5 o 6 tomi da 1000 pagine ognuno), è che la natura preserva la velocità della luce, e rende impossibile superarla. Vi chiederete cosa c'entri questo con il treno, bhe immaginate che qualcuno, sia alzi in piedi ed iniziasse a camminare nel vagone, mentre il treno va alla velocità della luce... per la somma delle velocità quel passeggero che cammina supererebbe la velocità della luce, perchè alla velocità del treno verrebbe sommata la sua velocità di camminata, e questo non è possibile, e quindi la fisica, la natura, chiamatela come volete, si "difende" rallentando il tempoall'interno di quel sistema.

 

E dato che la velocita è spazio/tempo, se il tempo aumenta, la velocità diminuisce, e a quel passeggero viene impedito di viaggiare più veloce della luce, e grazie a ciò, grazie a questo rallentamento, il passeggero viaggia effettivamente nel tempo.

 

E questa attenzione non è fantascienza, non è nulla di provato praticamente (perchè non abbiamo nessun mezzo di trasporto che si avvicina alla velocità della luce, ma solo i bosono possono), ma è tutto assolutamente dimostrato matematicamente.

 

 

P.S. ecoo una piccolissima dimostrazione (fatta da me) che chiunque abbia fatto un accenno di fisica può leggere ed interpretare benissimo, immaginate che quella linea gialla sia un fascio di luce, e si vede come effettivamente il tempo sia maggiore nel secondo caso.

Schermata 07-2456117 alle 12.06.20.png

Rispondi
0 Kudos

Rif.: Particiella di "Dio" (scoperta)

"L'uomo, da scimmia qual è, è un animale sociale e considera il clientelismo, il nepotismo, gli intrallazzi e il pettegolezzo, modelli intrinseci di comportamento etico."
Beta Tester
06
/16

super_panino

  • Beta Tester
  • Offline
99%
06 Rank
Progresso
Playstation Staff

Problema Risolto

Guarda il Post Originale
super_panino
Soluzione Accettata

Domanda da niubbaccio dopo la magnifica spiegazione: a che velocità andrebbe la luce su questo treno? Rimarrebbe immobile o andrebbe alla velocità della luce ma rallenterebbe la velocità del tempo del sistema (ovvero il tempo scorrerebbe alla stessa velocità che fuori?)

E quindi, se uno riuscisse ad andare "avanti veloce" nel tempo non potrebbe mai tornare indietro... Ma si potrebbe usare non so, per creare petrolio, mandando montagne con sotto sostanze organiche avanti nel futuro di milioni di anni? :D

Rispondi
0 Kudos

Rif.: Particiella di "Dio" (scoperta)

[ Modificato ]
04
/16

Flamber

  • Offline
96%
04 Rank
Progresso
Playstation Staff

Problema Risolto

Guarda il Post Originale
Flamber
Soluzione Accettata
Una delle basi della fisica moderna si chiama "Principio di invarianza di c" dove c è la velocità della luce, che dice essenzialmente che non importa il sistema di riferimento, la luce viaggia sempre a 300.000.000 km/s e tutto ciò è provato da diversi esperimenti. Essenzialmente immagina una macchina che viaggia a 50 km/h, e considera che c è la velocità della luce.

La luce dei fanali dovrebbe andare a c-50 km/h, mentre la luce dei fari anteriori dovrebbe andare a c+50km/h, ed invece no va sempre a c km/h.

Bhe bisognerebbe mettere le montagne dentro un qualcosa che viaggia alla melcità della luce, ma per far arrivare un qualsiasi mezzo di trasporto alla velocità della luce fidati che ci vorebbe più petrolio di quanto se ne potrebbe ricavare :D.
Rispondi
0 Kudos

Rif.: Particiella di "Dio" (scoperta)

"L'uomo, da scimmia qual è, è un animale sociale e considera il clientelismo, il nepotismo, gli intrallazzi e il pettegolezzo, modelli intrinseci di comportamento etico."
Beta Tester
06
/16

super_panino

  • Beta Tester
  • Offline
99%
06 Rank
Progresso
Playstation Staff

Problema Risolto

Guarda il Post Originale
super_panino
Soluzione Accettata

Flamber ha scritto:
Una delle basi della fisica moderna si chiama "Principio di invarianza di c" dove c è la velocità della luce, che dice essenzialmente che non importa il sistema di riferimento, la luce viaggia sempre a 300.000.000 km/s e tutto ciò è provato da diversi esperimenti. Essenzialmente immagina una macchina che viaggia a 50 km/h, e considera che c è la velocità della luce.

La luce dei fanali dovrebbe andare a c-50 km/h, mentre la luce dei fari anteriori dovrebbe andare a c+50km/h, ed invece no va sempre a c km/h.

Bhe bisognerebbe mettere le montagne dentro un qualcosa che viaggia alla melcità della luce, ma per far arrivare un qualsiasi mezzo di trasporto alla velocità della luce fidati che ci vorebbe più petrolio di quanto se ne potrebbe ricavare :D.

 

 

Capito! Per le montagne pensavo proprio al nostro mitico treno :D Se lo mettiamo in discesa magari ce la facciamo. :BigGrin:

Rispondi
0 Kudos

Rif.: Particiella di "Dio" (scoperta)

Beta Tester
10
/16

Phoenix82

  • Beta Tester
  • Offline
96%
10 Rank
Progresso
Playstation Staff

Problema Risolto

Guarda il Post Originale
Phoenix82
Soluzione Accettata

Conoscevo l'esempio del treno che viagga alla velocità della luce, ed è un esempio molto interessante. Quando l'ho sentito per la prima volta, mi ha colpito il fatto che qualunque cosa si faccia, non si può superare la velocità della luce. Questo dimostra come i limiti delle leggi della fisica, siano impossibili da superare. E' impossibile viaggiare nel passato, ma è possibile viaggiare nel futuro. Dobbiamo solo costruire una macchina che viaggi alla velocità della luce. Possiamo dire che i neutrini del Cern di Ginevra, viaggiano nel futuro...

 

Comunque tornando ai buchi neri, mi collego ad un altro argomento. I buchi neri si fromano dopo che una stella muore, ma quando a morire è una stella molto grande, la stella esplonde espellendo una quantità di energia incredibile, chiamata supernova. Magari Flamber ci può spiegare meglio la supernova. Da quello che so è un fenomeno spettacolare ma anche molto pericoloso. Infatti se la Terra si dovesse trovare davanti al raggio di una supernova, si rischierebbe l'estinzione della razza umana...

 

Supernova&galaxia.png

Rispondi
0 Kudos

Rif.: Particiella di "Dio" (scoperta)





04
/16

Flamber

  • Offline
96%
04 Rank
Progresso
Playstation Staff

Problema Risolto

Guarda il Post Originale
Flamber
Soluzione Accettata
dipende da cosa intendi per "raggio", ma davvero le supernove sono uno dei fenomeni più interessanti del cosmo, vedere certe immagini mi mette i brividi

Rif.: Particiella di "Dio" (scoperta)

"L'uomo, da scimmia qual è, è un animale sociale e considera il clientelismo, il nepotismo, gli intrallazzi e il pettegolezzo, modelli intrinseci di comportamento etico."
Beta Tester
10
/16

Phoenix82

  • Beta Tester
  • Offline
96%
10 Rank
Progresso
Playstation Staff

Problema Risolto

Guarda il Post Originale
Phoenix82
Soluzione Accettata

Flamber ha scritto:
dipende da cosa intendi per "raggio", ma davvero le supernove sono uno dei fenomeni più interessanti del cosmo, vedere certe immagini mi mette i brividi


Si sono immagini stupende. :smileyhappy:

 

Comunque per raggio, intendevo il fascio di energia. Mi sembra di ricordare, che l'energia espulsa si concentra in un singolo punto come un raggio laser e raggiunge velocità e distanze estreme.

Rispondi
0 Kudos

Rif.: Particiella di "Dio" (scoperta)

[ Modificato ]




Avanzato
Per aggiungere allegati, è necessario essere collegati
Guarda la Guida all'utilizzo del Forum prima di postare
Pubblica Risposta Aggiorna Risposta Cancella