Rispondi
24 apr 2010
Playstation Staff

Marvel Vs Capcom 3: Fate of Two Worlds.

[ Modificato ]
130 Risposte 2.013 Visualizzazioni Modificato 24-04-2010

Dopo 10 anni di letargo, la Marvel decide di rispolverare uno dei suoi titoli di punta, portandolo nella Next Gen.

Click to view full size

Trattasi di Marvel vs capcom 3: Fate of Two Worlds.
Il gioco viene pubblicizzato come nuovo, nuovo nella veste grafica che abbandonerà il 2D per approdare in un 3D a dir poco stupefacente, nuovo nella storia, nuovo nei personaggi.

Ci sarranno Vecchie conoscenze dei precedenti MvsC come Nuovi arrivi, per un totale di 30 personaggi dichiarati.

Vediamo alcuni di essi:

CHARACTERS

Click to view full size

Ryu

Click to view full size

Un gioco Capcom di lotta senza Ryu, non è un gioco di Lotta.
Il nostro eroe torna, più agguerrito che mai.
Riuscirà a spuntarla contro i nuovi avversari, dimostrando ancora una volta di essere il più forte?

Morrigan

Click to view full size

La succube Morrigan, torna anche in questo episodio.
Un consiglio...
E' tanto bella...
Quanto letale.
Mantenere distanza di Sicurezza!

Iron Man

Click to view full size

Sta per debuttare al cinema, con un secondo film.
Presto uscirà un nuovo gioco dedicato allo stesso.
Adesso ce lo troviamo anche in MvsC3.
Ormai è come il prezzemolo!

Hulk

Click to view full size

E' grande.
E' verde.
Ha Muscoli d'acciaio.
Ed ha un pessimo carattere.
Meglio starsene a casa....

Chris Redfield

Click to view full size

Un altro personaggio della saga di Resident Evil fa la sua apparizione in un MvsC.
Speriamo solo che abbia con se abbastanza munizioni...
Diciamo almeno 4 tonnellate tra Proiettili, Bombe e Razzi.

Wolverine

Click to view full size

Forse il personaggio più conosciuto dell'universo Marvel.
Di sicuro uno dei più letali.
Attenti alle sue Lame in Adamantio!
Snickt!

GRAPHICS

La grafica di questo Nuovo titolo, abbandonerà come precedentemente detto, il 2D.
Il gioco vanterà una nuova veste in 3D, per certi versi molto simile a quella di Street Fighter 4, mantenedo però uno stile più "fumettoso".

Il tutto, almeno da quel che ho visto, sembra anche decisamente più vasto rispetto al citato SF4, permettendo mosse e manovre ben più complesse, mantenendo comunque la semplicità dei controlli che da sempre contraddistingue questa serie.

Il gioco è previsto per il 2011, quindi ci toccherà aspettare ancora molto prima di mettere le mani su un titolo che sembra non aver punti deboli.
Marvel vs Capcom 3: Fate of Two Worlds, è previsto per Xbox360 e PlayStation3.

E se ciò non vi bastasse...gustatevi il Teaser trailer di debutto:

Official Marvel Vs Capcom 3: Fate of Two Worlds Announcement Trailer

MajinYusukeMakai.


We're what we want to be
Utilizzare testo non formattato
Messaggio 1 di 131 (2.013 Visualizzazioni)
Level 3
 
Playstation Staff

Rif.: Marvel Vs Capcom 3: Fate of Two Worlds.

che dici Marco? lo compro? ahahahahahahahah

Utilizzare testo non formattato
0 Kudos
Messaggio 2 di 131 (2.008 Visualizzazioni)
0 Kudos
Level 9
 
Playstation Staff

Rif.: Marvel Vs Capcom 3: Fate of Two Worlds.

Conoscendoti...Credo di si....XD

We're what we want to be
Utilizzare testo non formattato
0 Kudos
Messaggio 3 di 131 (2.004 Visualizzazioni)
0 Kudos
Level 6
 
Playstation Staff

Rif.: Marvel Vs Capcom 3: Fate of Two Worlds.

Mi ispira molto.

 

Marco come sempre complimeti per i tuoi topic

 

Ciao e buona notte a tutti.

Utilizzare testo non formattato
0 Kudos
Messaggio 4 di 131 (2.001 Visualizzazioni)
0 Kudos
Level 5
 
Playstation Staff

Rif.: Marvel Vs Capcom 3: Fate of Two Worlds.

dovrebbe essere 2D ma non rilascano immagini :smileysad:

 

se ne parlava già anni fà ma poi i diritti marvel sono passati ad activision che ha fatto i picchiaduro 3D sugli xmen più brutti di sempre ed altri giochi mediocri, spero molto in questo titolo ma non vorrei che fosse la versione finale di una cosa incominciata dieci anni fà come ci hanno abituati ai tempi di MvsC 2 e  CAPCOM FIGHTING JAM dove non si erano presi la briga di variare la risoluzione tra gli sprite.

 

Capcom vs Tatsunoko è carino ma nulla di più, non aggiunge nulla ed è stupendo solo per i pochi che capiscono le citazioni e si ricordano ancora, come me, i gatchaman e yattaman :smileytongue:

 

vorrei qualcosa di più di un polpettone riscaldato ma forse è chiedere troppo...

Utilizzare testo non formattato
0 Kudos
Messaggio 5 di 131 (1.979 Visualizzazioni)
0 Kudos
Level 9
 
Playstation Staff

Rif.: Marvel Vs Capcom 3: Fate of Two Worlds.

[ Modificato ]

 


dark_kyo ha scritto:

dovrebbe essere 2D ma non rilascano immagini :smileysad:

 

se ne parlava già anni fà ma poi i diritti marvel sono passati ad activision che ha fatto i picchiaduro 3D sugli xmen più brutti di sempre ed altri giochi mediocri, spero molto in questo titolo ma non vorrei che fosse la versione finale di una cosa incominciata dieci anni fà come ci hanno abituati ai tempi di MvsC 2 e  CAPCOM FIGHTING JAM dove non si erano presi la briga di variare la risoluzione tra gli sprite.

 

Capcom vs Tatsunoko è carino ma nulla di più, non aggiunge nulla ed è stupendo solo per i pochi che capiscono le citazioni e si ricordano ancora, come me, i gatchaman e yattaman :smileytongue:

 

vorrei qualcosa di più di un polpettone riscaldato ma forse è chiedere troppo...


 

 

Il gioco è in 3D, queste son parole dei sviluppatori, non mie su supposizioni.

La grafica sarà simile a quella di Street Fighter 4, solo con uno stile più "fumettoso" come ho già scritto in precedenza.

 

NON è il classico polpettone riscaldato....:smileywink:

PS: Yattaman, Yattaman, al gran filone d'oro!
 Yattaman, Yattaman, buoooona guardia fa!

 

:smileywink:


We're what we want to be
Utilizzare testo non formattato
0 Kudos
Messaggio 6 di 131 (1.974 Visualizzazioni)
0 Kudos
Level 5
 
Playstation Staff

Rif.: Marvel Vs Capcom 3: Fate of Two Worlds.

per un certo verso peccato perchè sono un fan della grafica 2D e speravo tenessero quella visto che lo avevano annunciato anni orsono come in 2D.

 

sul fatto che poi non sia un polpettone bisogna vedere, SF IV alla fine non è così innovativo anzi lo apprezzi di più se sei old style ed abituato ai vecchi titoli 2D che non a tekken e simili.

ci vorrebbe un pò d'innovazione non solo nel battle system ma per lo story e le opzioni, insomma il classico 5-8 stage boss finale è obsoleto, soul calibur aveva fatto passi da gigante su dreamcast e ps2 ma il quarto capitolo per ps3 e 360 è di un arcade così deludente che pure soul blade ha uno story più coinvolgente.

 

spero che non vogliano solo spremere soldi dal nome e dal fatto che gli eroi marvel siano tornati di moda con i film.

Utilizzare testo non formattato
0 Kudos
Messaggio 7 di 131 (1.943 Visualizzazioni)
0 Kudos
Level 3
 
Playstation Staff

Rif.: Marvel Vs Capcom 3: Fate of Two Worlds.

Ma 3D nel senso Tekken o 3D nel senso SF4 (che si muove comunque in due dimensioni) ?

Perchè se è stile Tekken significa EPIC FAIL ( cit. Righin), se è stile SF4 allora potrebbe significare EPIC WIN...

Io mi accontento di un MVC2 con la grafica di SF4, e ovviamente tantissimi personaggi, il tag a 3, le combo aree, le super insieme ecc. ecc. ecc.

W marvel vs capcom.... ma ti prego capcom, fammi capcom vs  snk 3...

Utilizzare testo non formattato
0 Kudos
Messaggio 8 di 131 (1.936 Visualizzazioni)
0 Kudos
Level 7
 
Playstation Staff

MARVEL Vs. CAPCOM 3 [Thread ufficiale]

[ Modificato ]

 

                            ANTEPRIMA - MARVEL VS. CAPCOM 3

 

 

ASPETTATIVE

- Finalmente l’atteso ritorno della serie Capcom!
- Roster gustoso e in continua espansione
- Gameplay divertente e appagante per pubblico hardcore e neofita

 

Dopo l’uscita di Marvel vs. Capcom 2, registrata prima nel 2000 su Dreamcast e poi nel 2002 sulla seconda PlayStation, i fan della serie hanno chiesto a gran voce il ritorno di questo franchise, dileguatosi nel tempo senza dare altri segni di vita. E la riproposta (solo accennatamente restaurata) del secondo episodio lo scorso anno sulle console HD non ha fatto che presagire l’arrivo di un degno successore, poi ufficialmente annunciato negli ultimi mesi. Il corrente E3 losangelino ha dato l’occasione di mettere le mani su una versione giocabile del picchiaduro. Potevamo non presentarci puntuali alla prova sul campo?

Botte inalterate
La prima cosa che salta all’occhio davanti alla versione dimostrativa di Marvel vs. Capcom 3: Fate of Two Worlds è come tutto quanto si fosse amato in passato della saga beat’em’up Capcom non sia stato intaccato dagli anni. I lottatori visualizzati su schermo sono tridimensionali, certo, ma le colorate arene 2D e l’intelaiatura delle competizioni in tag team da tre componenti ricordano solo con piacere i positivi trascorsi della serie. Per quanto non sia stata ben definita - e ragionevolmente, data la lontananza dell’uscita sul mercato del prodotto - una precisa configurazione dei comandi di gioco, si sono ancora una volta presentati all’appello gli usuali tasti “attacco” (suddivisi a seconda della potenza del colpo: leggero, medio e pesante), accompagnati da quelli “assist”, finalizzati agli interventi esterni sul ring. Premendo un semplice bottone sarà infatti possibile chiamare provvisoriamente in campo uno dei propri compagni di squadra, che sapranno offrire una fugace agevolazione nello scontro. La natura di quest’ultima varia a seconda degli assetti selezionati durante la formazione del proprio team, spaziando da azioni offensive aeree, a lanci di proiettili energetici, o contrasti fisici a corta distanza. Nel caso poi il proprio eroe incorra in una situazione di morte imminente, o si voglia semplicemente passare la palla a un altro personaggio, il cambio fra i membri del team è effettuabile in ogni momento, dando anche il tempo a chi si trova in panchina di recuperare parte dell’energia perduta.
Anche il parco mosse non pare avere cambiato i connotati: special e hyper moves rimangono a disposizione di tutti , pronte a deliziare gli occhi con scenografiche animazioni e a seminare terrore infliggendo generosi quantitativi di danno, specie se effettuate in contemporanea da tutta la squadra, grazie alla relativa opzione riservata alle occasioni più disperate.
Una piccola interessante chicca aggiunta a Marvel vs Capcom 3 è infine lo strategico aumento bonus di potenza garantito all’ultimo sopravvissuto di un team, la cui icona nella parte superiore dello schermo sarà così affiancata da una X pulsante rossa. Tale superstite potrà infatti sferrare attacchi più devastanti contro il nemico, assumendo che stia appunto investendo ogni sua forza nella lotta per la sopravvivenza.

Come un vero fumetto
Graficamente il team al lavoro sul gioco, composto in larga parte dagli stessi sviluppatori del suo predecessore, ha fino ad ora svolto il proprio dovere in maniera tutto sommato soddisfacente. Malgrado i modelli poligonali di alcuni lottatori siano da migliorare e la resa complessiva verrà certamente ottimizzata nei mesi ancora a disposizione per ultimarne lo sviluppo, il tentativo di trasformare esteticamente una schermata del gioco in una pagina di comics americano pare essere riuscito alla perfezione. I colori sono vibranti e pieni di vita, ogni indicatore presente (da quello delle combo a quello dei danni inferti) dona l’impressione di essere fuggito da un baloon cartaceo, e tutto è imbevuto di un sapore squisitamente fumettoso, che nulla (o quasi) ha da invidiare alle produzioni full 2D (una precisazione questa indirizzata ai puristi dei picchiaduro Capcom).
Gli stage visionati all’E3 erano solo due: un gigantesco elevatore newyorkese in ascensione davanti al The Daily Bugle, e Kattelox Island di Mega Man. Entrambi ospitavano un quantitativo ingente di omaggi ed elementi dinamici in costante movimento su schermo: il primo, per esempio, contornato da enormi pupazzi aerostatici di supereroi Marvel (tra tutti quello dell’Uomo Ragno), il secondo invece popolato di irrequieti Servbot. Se questo era solo un assaggio delle location nel prodotto finale si può proprio nutrire la più totale fiducia nell’operato dei ragazzi di Osaka.

Roster dei due mondi
Impossibile non trattare con la dovuta attenzione uno degli aspetti più importanti dell’intero lavoro, quello che poi gioca per lui un ruolo da biglietto da visita: il roster a sua disposizione.
Il capitolo precedente della serie si era distinto per un impressionante numero di personaggi giocabili e un’intelligente azione “di recruiting” dalle più disparate opere delle due compagnie “avversarie”. Marvel vs Capcom 3 non potrà essere da meno, partendo prima di tutto proprio da una pesca selettiva dei lottatori.
Nella demo mostrata all’E3 dieci erano le scelte effettuabili:

- Capitan America (dall’omonimo fumetto)
- Dante (da Devil May Cry)
- Felicia (da Darkstalkers)
- Ryu (da Street Fighter)
- Chris Redfield (da Resident Evil 5)
- Deadpool (dall’omonimo fumetto)
- Hulk (dall’omonimo fumetto)
- Morrigan (da Darkstalkers)
- Wolverine (dagli X-men)

Al di là dei soliti noti, doverosa è una sommaria analisi degli stili di combattimento delle tre new entry nel franchise: Dante, Chris e Deadpool.
Il figlio di Sparda dà sfoggio delle abilità demoniache conosciute nei videogame dedicati, potendosi opzionalmente trasformare in demone e accrescere così resistenza e forza. Chris e Deadpool rappresentano invece per certi versi l’uno l’antitesi dell’altro. Se infatti il primo focalizza il proprio parco mosse sull’utilizzo massiccio di armi da fuoco, il secondo preferisce un approccio più alla Soulcalibur, concentrandosi sulle pericolose e affilate lame possedute. Tutti e tre hanno dato comunque prova di essere stati ben collocati nel mondo digitale, perfettamente bilanciati con il resto dei compagni virtuali.
Al di là poi dei personaggi appena citati già è stata confermata la sicura presenza di Iron Man, Dr.Destino, Magneto e Chun-Li. Capcom ha tutta l’intenzione di sfruttare la popolarità dei recenti lungometraggi Marvel per guadagnarsi sincere attenzioni dal pubblico, nonchè di stipare nel prodotto il maggior quantitativo di eroi possibile, senza alterare negativamente equilibrio e varietà. Quel che ne può seguire è solo imbarazzo nella scelta.

 

 

Commento Finale

Marvel vs. Capcom 3: Fate of Two Worlds testimonia l’amore della compagnia giapponese nei confronti del proprio pubblico affezionato, per il quale è pronta a confezionare un prodotto al passo coi tempi eppure tanto legato alla classicità del brand. Il gameplay è immediato quanto profondo, la scelta stilistica trasforma ogni schermata in una pagina di fumetto, e il connubio tra gli eroi delle due case funziona tanto adesso quanto nel passato, anche forte delle recenti licenze cinematografiche Marvel. Il roster non può che allargarsi e le scelte effettuate già soddisfano, preparando a competitivi duelli fino all’ultima tacca di vita. La sua uscita è prevista per l’anno prossimo. Fino ad allora, tenete d’occhio queste pagine per nuovi sicuri aggiornamenti!

 

Fonte e Video!

 

Fantastico!! Quanti ricordi su ps1 con il secondo capitolo... da prendere assolutamente! Uscita prevista primavera 2011!


Utilizzare testo non formattato
0 Kudos
Messaggio 9 di 131 (1.864 Visualizzazioni)
0 Kudos
Level 3
 
Playstation Staff

Rif.: MARVEL Vs. CAPCOM 3 [Thread ufficiale]

Il secondo capitolo è per ps2, non ps1
Utilizzare testo non formattato
0 Kudos
Messaggio 10 di 131 (1.822 Visualizzazioni)
0 Kudos