Rispondi
27 giu 2012
Member
Playstation Staff

Granzella Tanabata Prossimamente

7 Risposte 303 Visualizzazioni Creato 27-06-2012
Utilizzare testo non formattato
Messaggio 1 di 8 (303 Visualizzazioni)
Level 9
 
Playstation Staff

Rif.: Granzella Tanabata Prossimamente

Beh, mi sento di affermare con sicurezza che da noi questo evento non arriverà...il Tanabata, ossia la festa di Hikoboshi e Orihime (corrispondenti alle stelle Altair e Vega) di origine cinese che in Giappone cade il 7 luglio, non è molto conosciuto al di fuori del quadrante sud-est asiatico...(Haruhisti a parteih.gif)

Cmq mi sarebbe piaciuto che arrivasse almeno in Eu il bambu con i Tanzaku:iconadorableplz:

Utilizzare testo non formattato
Messaggio 2 di 8 (295 Visualizzazioni)
Level 5
 
Playstation Staff

Rif.: Granzella Tanabata Prossimamente

Grazie per la Info Amedeo, speriamo che questo evento arrivi anche da noi!

:smileyvery-happy: 

Utilizzare testo non formattato
Rispondi
0 Kudos
Messaggio 3 di 8 (261 Visualizzazioni)
Rispondi
0 Kudos
Level 3
 
Playstation Staff

Rif.: Granzella Tanabata Prossimamente

Lo spero tanto anche io :smileyvery-happy:

Utilizzare testo non formattato
Rispondi
0 Kudos
Messaggio 4 di 8 (216 Visualizzazioni)
Rispondi
0 Kudos
Level 3
 
Playstation Staff

Rif.: Granzella Tanabata Prossimamente

Ma noi siamo tutti ansiosi di conoscere queste feste vero? :smileyhappy:
Image and video hosting by TinyPic
Utilizzare testo non formattato
Rispondi
0 Kudos
Messaggio 5 di 8 (176 Visualizzazioni)
Rispondi
0 Kudos
Level 9
 
Playstation Staff

Rif.: Granzella Tanabata Prossimamente

Il 7 luglio in Giappone si festeggia il Tanabata Matsuri. E' una leggenda Cinese che racconta di un amore eterno e risale a circa 2000 anni fa. Anticamente sulle sponde del Fiume Celeste (Via Lattea) viveva il sovrano di tutti gli dei e imperatore del Cielo, Tentei, la cui figlia Orihime (per noi Vega) passava le giornate a tessere e cucire stoffe e vestiti regali per le divinità. Lavorava di giorno e di notte e senza avere mai un attimo di sosta maneggiava con rapidità e destrezza il suo fuso e realizzava abiti sempre più belli e splendidi per poter vestire tutte le divinità. Lavorava talmente tanto che non aveva neppure il tempo di pensare a sè stessa e ai propri interessi. Giunta all’età adulta però, il padre mosso da pietà, giacchè alla figlia non era mai stato concesso altro che lavorare il fuso, le scelse un marito: era un giovane mandriano, di nome Hikoboshi (per noi Altair) la cui attività consisteva nel far pascolare buoi e fare attraversare loro le sponde del Fiume Celeste. Era un grande lavoratore e anche lui non pensava ad altro che a svolgere il suo lavoro. Essendo matrimonio combinato, i due finirono per conoscersi solo il giorno delle nozze; poco male però perchè non appena i due si conobbero finirono per innamorarsi follemente l’uno dell’altro. Furono talmente presi dal profondo sentimento che provavano l’un per l’altro che dimenticarono completamente i loro doveri, il loro lavoro e gli altri Dei.La loro unica ragione di vita sembrava essere diventata l’amore e la passione.

Così la mandria di buoi finì per essere abbandonata a sè stessa e agli dei cominciarono a mancare gli abiti fino ad ora confezionati da Orihime. A questo punto il sovrano degli dei non potè trattenere la rabbia e punì i due severamente: i due sposini che fino a quel momento erano diventati inseparabili, avrebbero dovuto vivere le loro vite separatamente. Per evitare che i due avrebbero potuto incontrarsi, rischiando così di abbandonare nuovamente i loro doveri, l’Imperatore del Cielo creò due sponde separate dal fiume Ama no Gawa (Via Lattea) e rendendolo anche impetuoso e privo di ponti fece si che i due non potessero mai più incontrarsi. Il risultato non fu però quello sperato: il pastore sognando e pensando sempre alla sua innamorata non accudiva ugualmente le bestie e neppure la dolce fanciulla, pensando continuamente al suo amore cuciva più i vestiti agli dei. Il sovrano allora, disperato e mosso da pietà e commozione, con il consenso anche degli altri dei altrettanto commossi, emise tale sentenza: “Se deciderete di ritornare ad occuparvi delle vostre attività come un tempo rispettando i vostri doveri, rimarrete divisi dalle sponde del Fiume Celeste per un anno intero però, vi sarà consentito di potervi incontrare una volta soltanto nella notte del settimo giorno del settimo mese dell’anno.”A queste parole, i due giovani innamorati, pensando all’idea di potersi incontrare di nuovo ripresero di buona lena a lavorare sodo con la speranza di potersi presto riabbracciare. Da quel momento in poi infatti, dopo un anno di lavoro e fatica i due ogni 7 luglio attraversano il Fiume Celeste e nel cielo stellato si incontrano.



La festa giunse in Giappone durante l’epoca Nara ed era tenuta la settima sera del settimo mese del calendario cinese (quindi non il ns 7 luglio). In questa occasione in Giappone si usa scrivere un desiderio, o una poesia, in un foglio verticale, il Tanzaku che va appaso a un ramoscello di bambù

 











Utilizzare testo non formattato
Messaggio 6 di 8 (135 Visualizzazioni)
Level 4
 
Playstation Staff

Rif.: Granzella Tanabata Prossimamente


Capricornus76 ha scritto:

Beh, mi sento di affermare con sicurezza che da noi questo evento non arriverà...il Tanabata, ossia la festa di Hikoboshi e Orihime (corrispondenti alle stelle Altair e Vega) di origine cinese che in Giappone cade il 7 luglio, non è molto conosciuto al di fuori del quadrante sud-est asiatico...(Haruhisti a parteih.gif)

Cmq mi sarebbe piaciuto che arrivasse almeno in Eu il bambu con i Tanzaku:iconadorableplz:


In alcuni manga ho trovato un'accenno alla festa!

Comunque... appena ho letto il titolo del Theader ho pensato subito a lei!


Utilizzare testo non formattato
Rispondi
0 Kudos
Messaggio 7 di 8 (128 Visualizzazioni)
Rispondi
0 Kudos
Level 9
 
Playstation Staff

Rif.: Granzella Tanabata Prossimamente

[ Modificato ]

Andreab1987 ha scritto:

In alcuni manga ho trovato un'accenno alla festa!

Comunque... appena ho letto il titolo del Theader ho pensato subito a lei!



In effetti è una festa molto suggestiva, anche se di recente era caduta un pò in sordina...poi grazie proprio al successo di Suzumiya Haruhi no yūutsu è tornata in auge.

Ps il vero nome di Kyon è.....Kyorosuke

Utilizzare testo non formattato
Rispondi
0 Kudos
Messaggio 8 di 8 (102 Visualizzazioni)
Rispondi
0 Kudos